Servizi di qualità, chiavi in mano

Mutuo prima casa: le agevolazioni fiscali 2020

  • Mutuo prima casa: le agevolazioni fiscali 2020
    17/10/2019

    Mutuo prima casa: le agevolazioni fiscali 2020

    Stai acquistando la tua prima casa con il mutuo? Ecco le principali agevolazioni fiscali che puoi usufruire, per quanto riguarda sia l'acquisto che le detrazioni.

    Chi compra la prima casa deve preventivare i seguenti costi:
    - Prezzo dell'immobile
    - Imposta di registro
    - Imposta ipotecaria
    - Imposta catastale
    - IVA
    In alcuni casi si possono applicare delle detrazioni e delle agevolazioni, in particolare a seconda che:
    - La casa sia stata acquistata da un privato o da un'impresa
    - La casa sia stata costruita da più o meno di 5 anni
    - Ci sia un mutuo prima casa

    AGEVOLAZIONI ACQUISTO PRIMA CASA DA COSTRUTTORE O DA PRIVATO
    Una discriminante per ottenere agevolazioni prima casa è la natura giuridica del venditore.
    Chi compra casa da privato o da un'impresa che opera in esenzione IVA, avrà diritto alle seguenti agevolazioni fiscali:
    - imposta di registro: 2%
    - imposta ipotecaria: 50€
    - imposta catastale: 50€
    Chi invece acquista la prima casa da un'impresa che applica l'IVA, beneficia delle seguenti agevolazioni:
    - aliquota IVA del 4% (anziché del 10%)
    - imposta di registro: 200€
    - imposta ipotecaria: 200€
    - imposta catastale: 200€
    Senza i benefici prima casa, l'imposta di registro è invece pari al 9% e l'IVA, nelle vendite per le quali è dovuta, è pari al 10%.

    ACQUISTO PRIMA CASA CON MUTUO, LE AGEVOLAZIONI
    Chi acquista con mutuo la sua prima casa, oltre a poter accedere a offerte specifiche da parte di alcune banche, può beneficiare di una detrazione Irpef del 19% degli interessi passivi fino ad un massimo di 4000€.
    Inoltre, a seconda dell'età dell'immobile, nel caso questo venga acquistato dall'impresa costruttrice, nel valutare l'importo del mutuo prima casa da richiedere vanno conteggiate le eventuali agevolazioni.
    In particolare:
    Per una casa costruita da meno di cinque anni:
    - IVA al 4%
    - imposta di registro e catastale a 200€ ciascuna
    - imposta di bollo: 230€
    - tassa catastale: 90€
    Per una casa costruita da più di cinque anni:
    - IVA: esente
    - imposta di registro: 2%
    - imposta di bollo: zero
    - tassa catastale: zero

    MUTUO PRIMA CASA: CHI HA DIRITTO ALLE AGOVOLAZIONI FISCALI
    Per accedere alle agevolazioni sul mutuo per l'acquisto della prima casa occorre avere specifici requisiti:
    - non possedere abitazioni in tutto il territorio nazionale per i quali si è fruito delle agevolazioni, oppure venderle entro un anno;
    - non essere proprietario di abitazioni nello stesso Comune in cui si richiedono le agevolazioni per l'acquisto della prima casa;
    - essere residente nel Comune in cui si acquista casa o stabilirvi la residenza in 18 mesi dall'acquisto agevolato, ovvero dimostrare che la propria sede di lavoro è situata nel suddetto Comune;
    - non essere titolare di diritto d'uso, usufrutto o abitazione di altro immobile nello stesso Comune in cui si richiede l'agevolazione sull'acquisto della prima casa.
FacebookGoogleLinkedInTwitter
Cookie