Servizi di qualità, chiavi in mano

Pavimenti

A breve presso la GROUP F.I.V.E. sarà in funzione il servizio di vendita pavimenti in:
1) Legno: quando si sceglie l'essenza del parquet è opportuno tenere presente alcuni importanti criteri di valutazione, quali il luogo di posa, l'utilizzo che si intende farne, la porosità e la durezza. Per quanto il suo aspetto rappresenti la vostra principale preoccupazione, il materiale del parquet determinerà, tra le altre cose, le cure che dovreste prestargli per proteggerlo. Europeo o esotico, ogni tipo di legno possiede caratteristiche tecniche specifiche che ne determinano le possibilità di impiego. Poi c'è la questione economica che non è da sottovalutare, visto che i legni esotici sono generalmente più costosi di quelli classici o trattati.
Sono presenti due tipologie di essenze nella scelta del legno:
- Essenze classiche che prevedono materiali come il rovere, il castagno, il frassino, il faggio, il ciliegio e il ciliegio selvatico
- Essenze escotiche che prevedono materiali come il bambù, il wengè, il teak, l'ipè, il merbau, l'iroko, il muiracatiara e il tiger wood
2) Laminato: il pavimento in laminato sta prendendo sempre più piede nelle nostre case poiché si tratta di un oggetto resistente, durevole nel tempo e di sicuro effetto grazie alla sua estetica personalizzata.Il laminato è resistente all’usura e agli urti: le pellicole protettive poste sul pannello difendono la fibra di legno centrale evitando che il calpestio la deteriori. Questa tipologia di pavimento è ideale non solo per le abitazioni, ma anche per gli uffici e in generale per tutti i luoghi in cui vi è fitto camminamento. Il pavimento in laminato è inossidabile: applicando questa tipologia di prodotto non correrete il rischio che con il passare degli anni il colore viri e si rovini.
3) Pvc, lvt, spc: resistente, versatile ed estremamente elegante: parliamo dei pavimentI in PVC, LVT e SPC; soluzioni di design economiche e accattivanti.
Tra le caratteristiche positive va citata la loro resistenza ed elasticità: questi pavimenti non si deformano facilmente e ciò li rende il materiale ideale per le stanze soggette a frequente calpestio.
È possibile posare tale tipo di pavimento anche su superfici riscaldate e inoltre presenta una struttura molto sottile e poco ingombrante. Non a caso viene scelto come soluzione pratica ed economica per rivestire pavimenti rovinati dal tempo, senza dover ricorrere a interventi invasivi di ristrutturazione.
È possibile scegliere tra molte colorazioni in commercio per dare un tocco personale e ricercato agli ambienti. Grazie alla sua economicità potrete scegliere di mutare l’aspetto delle stanze a vostro piacimento in qualunque momento desideriate. Effetto legno, nuance delicate oppure toni più forti e decisi: il vinile è un materiale poliedrico e si presenta in vendita in numerose texture e colori.
Una scelta low cost per la casa altamente performante. Questa tipologia di rivestimento è molto resistente all’usura e all’acqua. Si rivela, infatti, una scelta interessante da adottare in stanze più umide come il bagno e la cucina.

Sarà inoltre disponibile tutto il materiale necessario per la posa e la manutenzione di ogni tipo di pavimento.
Il servizio sarà disponibile sia per gli artigiani che per il privato.

Nel frattempo vi lasciamo qualche informazione e approfondimento in più:
- Come rifare il pavimento di casa?
- La posa dritta del parquet: quando e perché sceglierla
- Quanti modi ci sono per posare il parquet?
- Quale legno preferire per il parquet?

Cookie